Racconti da...

Insieme con Gusto: l’esperienza di Monica

No comments

Si è concluso, con esiti molto positivi, a inizio dicembre il progetto “Insieme con Gusto” realizzato in collaborazione tra ULSS 18 Rovigo, Comete Onlus e Azienda Agrituristica Valgrande. Ne parliamo con Monica che ha seguito il progetto dalla sua fase iniziale fino alla felice conclusione.

Ciao Monica, si è concluso il progetto “Insieme con Gusto”, la prima domanda che ti facciamo è: le tue emozioni e le emozioni dei ragazzi che vi hanno partecipato, raccontacele un po’!

La mia prima emozione all’incontro iniziale è stata soddisfazione, grande, grande soddisfazione per l’opportunità che si stava presentando: la possibilità di mettere in pratica quanto appreso durante la frequentazione di un corso sull’agricoltura sociale.
Appena contattata dalle operatrici del Centro Diurno infatti la mia testa ha iniziato a ….. frullare!
In pochi giorni ho abbozzato un calendario di incontri con un obiettivo ben chiaro: ogni incontro un prodotto della nostra cucina da conoscere e preparare insieme ad un gruppo di ragazzi – in un ambiente professionale – secondo modalità e tempi richiesti dalla ristorazione praticata in un agriturismo.
Grande entusiasmo da parte mia e di Alberto, con le operatrici Miriam e Flavia, portavoci per conto del Dipartimento di Igiene Mentale, abbiamo svolto una gran lavoro di collaborazione  fatto di incontri, mail, telefonate e grande aspettativa dai ragazzi e dalle famiglie coinvolte. Molti sentimenti sono emersi dagli incontri, sentimenti comuni, confessioni di timori e paura di non riuscire…
Qualche partecipante – finchè lavorava l’impasto del pane – mi ha detto di aver fatto qualche notte insonne per la paura di non riuscire, un altro mi ha detto di aver scoperto che ama preparare dolci. Quante situazioni diverse ho conosciuto, quanto di personale mi hanno raccontato senza aver chiesto, quanto tutti abbiamo bisogno di parlare ed essere ascoltati..

Ricapitoliamo insieme il progetto, a chi era rivolto, quante lezioni di cucina avete fatto, che obiettivi aveva…

Il progetto nasce dalla collaborazione tra Dipartimento Igiene Mentale dell’Ulss 18, Associazione Comete Onlus, Azienda agrituristica Valgrande.
Il progetto “Insieme con Gusto” è rivolto e pensato per gli utenti del centro diurno di Badia Polesine. Da svilupparsi in 3 anni, secondo una decina di incontri all’anno concentrati tra aprile e settembre nella cucina e nell’aula didattica dell’agriturismo Valgrande. Gli argomenti degli incontri sono stati scelti per applicare le tecniche di lavorazione, la buona prassi igienico-sanitaria, la conoscenza delle materie prime : farine, pane, impasti dolci e salati, confetture e marmellate, verdure fresche e conservate.
Gli obiettivi del progetto sono incentrati sul mantenimento, acquisizione ed approfondimento di:
– conoscenze del  mondo agricolo, del turismo e della ristorazione;
– abilità a livello soggettivo come incremento di responsabilità ed autonomia necessarie per avviare un inserimento produttivo all’esterno;
– competenze intese come capacità di utilizzare le risorse personali, sociali in contesti come la sfera personale e la sfera lavorativa.

Il video conclusivo (qui sotto la versione intera) ci ha fatto una breve panoramica di quello che è stato il progetto, ma secondo te, su cosa ancora si può lavorare?

Gli incontri del primo anno sono stati incontri di scoperta, di conoscenza dell’universo “agriturismo”. Gli appuntamenti settimanali organizzati secondo un preciso calendario sono diventati il campo di prova per l’applicazione delle regole, dal rispetto della puntualità e degli orari, al rispetto dell’ordine e della pulizia degli ambienti dove si operava.
C’è ancora molto da spiegare agli ospiti che hanno partecipato: ad esempio l’importanza della presentazione e della storia di un piatto, la scelta di un alimento seguendo il criterio della provenienza e della stagionalità, il miglioramento delle tecniche di cottura.

Il rapporto umano è stato il fondamento di tutto il progetto, che cosa ti ha lasciato, per quanto riguarda l’ambito professionale, questa esperienza?

Tutto il progetto “Insieme con gusto” è un sfida  anche per Valgrande . E’ un arricchimento continuo che nasce dai rapporti con le persone, è uno scenario  davanti al quale io e Alberto abbiamo visto passare tante situazioni familiari e personali fatte di sentimenti SINCERI.
Un infinito grazie, lo dirò sempre, a Miriam e Flavia che ci hanno permesso di conoscere e di guidare questi ragazzi in questo percorso veramente speciale.

Il video completo del progetto Insieme con Gusto!

Insieme con Gusto: l’esperienza di Monica

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *